Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 16 settembre 2008

Modena – Si terra’ il prossimo 23 settembre, presso la Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Modena, il primo workshop sul settore biomedicale in Cina, organizzato dalla Fondazione Italia Cina e dalla Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con la Camera di Commercio di Modena. L’obiettivo dell’incontro, la cui iscrizione e’ gratuita, e’ quello di fornire un’analisi dettagliata del mercato cinese, di condividere strategie vincenti, incoraggiando le aziende italiane ad accettare la sfida cinese.
  Ad aprire i lavori Laura Tsui, Vice-Presidente di InterChina Consulting – societa’ di consulenza specializzata nel mercato cinese e partner di Fondazione Italia Cina – che illustrera’ le caratteristiche del settore biomedicale cinese, suggerendo le opportunita’ di business che il mercato puo’ offrire alla aziende italiane. A seguire le testimonianze di Fabrizio Landi, amministratore delegato e direttore generale di Esaote, tra i principali produttori mondiali di sistemi diagnostici medicali; Fabio Rangoni, presidente di Mortara Rangoni Europe, azienda che produce e commercializza apparecchiature per diagnosi elettrocardiografica e monitoraggio coronario; Emilio Attolini, direttore generale di Medel, azienda che progetta e produce sistemi per aerosolterapia e prodotti per la cura della salute.
  Il direttore generale della Fondazione Italia Cina, Alcide Luini, spiega: “La Fondazione ha individuato nella formazione un significativo ambito di intervento, promuovendo in linea ad una maggiore conoscenza da parte del mondo cinese una formazione sempre piu’ specialistica e settoriale, per andare incontro alle esigenze pratiche delle imprese nelle loro attivita’ internazionali.” (AGI)

Read Full Post »

Concorso: “VENTICINQUE ANNI DI IMPEGNO” – CONCORSO PER GIOVANI ARTISTI PER I 25 ANNI DEL COSPE

In occasione dei festeggiamenti per i 25 anni del COSPE, l’associazione promuove un concorso di idee per giovani artisti italiani e stranieri residenti in Italia nati nel 1983, anno di nascita del Cospe.
L’idea è quella di raccogliere immagini, visioni, suggestioni e creatività per celebrare 25 anni di impegno nella Cooperazione Internazionale, al fianco delle popolazioni del sud del mondo, e che opera per il dialogo interculturale, lo sviluppo equo e sostenibile, i diritti umani.

OBIETTIVO

Valorizzare il lavoro delle giovani generazioni attraverso una selezione di idee e prodotti originali ed artistici, mettendo in luce la ricchezza di impegno e di esperienza che il Cospe ha prodotto in questi 25 anni di storia. Le opere in concorso dovranno essere opere originali prodotte dagli artisti nelle seguenti discipline:

Fumetto

Grafica e design

Video

Ogni artista può inscrivere a concorso al massimo 3 opere per ogni categoria, che verranno selezionate da una giuria di qualità nominata dal Cospe per l’evento.

Ogni opera ricevuta non verrà restituita e verrà esposta durante gli eventi celebrativi del Venticinquennale Cospe che si svolgerà a Firenze nell’autunno 2008 e sarà utilizzata dall’associazione per promuovere le attività e le iniziative future.

Tutte le opere pervenute dovranno trattare/illustrare i seguenti temi prioritari per l’associazione:

SOVRANITÀ ALIMENTARE

L’impegno di produttori agricoli, organizzazioni ed istituzioni del sud del mondo per la propria sicurezza alimentare, per la difesa delle produzioni locali e dell’ambiente, per diverse e più eque politiche commerciali e di credito internazionali non condizionate dagli interessi economici e politici di multinazionali e governi.

DIRITTI DELLE DONNE ED EQUITÀ DI GENERE

Il rafforzamento dei diritti, delle opportunità e del potere delle donne, sostenendole nei loro percorsi di inserimento e di ricerca di autonomia in tutte le sfere della società, nella famiglia, nel lavoro, nell’istruzione.

DIRITTI E CITTADINANZA PLURALE

Costruzione di una società pluralista, evidenziando ed operando per la rimozione di ogni forma di discriminazione, opponendosi alla marginalizzazione ed esclusione sociale cui spesso sono sottoposti i cittadini d’origine straniera.

LAVORO E INCLUSIONE ECONOMICA E SOCIALE

Creazione di opportunità di lavoro equamente retribuito e tutelato. Il lavoro non solo è condizione primaria dello sviluppo, della dignità della persona, dell’autodeterminazione e di stima sociale, ma anche chiave di accesso ad altri diritti, come la cura della salute, una sana abitazione, la possibilità di istruire i figli.

DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

Diritto di accesso per tutti i minori ad una istruzione qualificata, perché si crei nelle scuole un tessuto di dialogo e confronto interculturale, si prevenga l’abbandono scolastico e vi possano essere pari opportunità di successo scolastico.

Modalità di partecipazione e regolamento su 25 anni Cospe
Per info: Ufficio Comunicazione e Raccolta Fondi Cospe
Via Slataper 10, 50134 – Firenze
Tel. 0039 055 473556 – Fax 0039 055 472806
25cospe@gmail.com

 

Read Full Post »

Lo rivela una ricerca su 40 Paesi dell’Antal International

(ANSA) – ROMA, 12 SET – I mercati emergenti nel panorama economico mondiale ricercano sempre di piu’ i cosiddetti talenti, e cioe’ manager e professionisti. Lo rileva la ricerca sull’offerta lavorativa mondiale dell’Antal International. Sotto la lente di ingrandimento sono andate piu’ di 1.500 grandi aziende, per un totale di 40 Paesi coinvolti, tra Europa, Asia, Africa, India e Cina. Proprio dall’India, come rileva la ricerca Antal, arrivano le percentuali piu’ alte di domanda per manager e professionisti.

Read Full Post »